Thursday, 17 June 2010

Gossip Nordico

Questo sabato 19 Giugno, come ormai tutti gli appassionati di Svezia giá sapranno, si sposa l'Erede al Trono della Monarchia, o Kungarike, in cui risiedo. Diciamo che in teoria potevo anche fare a meno di citare questa faccenda, che praticamente non tocca noialtri quassú nell'Ultima Thule (saranno gli Stoccolmesi a subirsi tutto l'ambaradam). La veritá é che tra televisioni, giornali internet e quant'altro ci hanno fatto una capa cosí che alla fine un paio di parole ho deciso di spenderle.
Uno dei motivi per cui se ne parla tanto é, innanzitutto, il fatto che ci sia un grandioso business dietro. Dopo essere stati plagiati/e da piccoli con le fiabe della Bella Addormentata, Cenerentola, ecc. la gente alla fine vuole vedere che é vero, che esistono le belle principesse in carrozza, con la corona, i vestiti luccicosi, lo stuolo di dignitari e il codazzo di dame e cavalieri che sparge petali di rosa al loro passaggio. Ed é cosí che si comprano i giornali che ne parlano e fan vedere le foto, si guarda la Tivvú che ci associa un po' di réclame apposita, si appronta un viaggetto verso la Capitale per partecipare ai festeggiamenti, con tutto il kitsch che vi é associato, eccetera.
Il business continua con diverse proposte commerciali dedicate, dai cioccolatini ufficiali della Cloetta, al caffé ufficiale, al marasma di gadgets di gusto dubbio, se non pessimo od osceno, che stanno infestando tutti i negozi dell'intero Paese (ammetto di aver regalato i cioccolatini al mio amico S., che adora le cose regali e kitsch). Sempre riguardo ai famosi cioccolatini (questa é una mia debolezza personale), avverto che confermano la giá pessima reputazione della Svezia nel settore: se c'é qualcosa in cui questa Nazione ha fallito alla grande, é proprio la cioccolata (come facciano infatti gli Americani a confondere Svedesi con Svizzeri proprio non lo capisco). Questo era per accontentare Sibia che in un commento al post precedente mi pregava di dire qualcosa di negativo sulla Svezia.
Comunque sia, per tornare al punto: la Principessa Victoria Bernadotte, Erede al Trono, impalmerá il Principe Daniel Westling, Duca di Västergötland. Il fatto interessante é che sto tizio in origine non era principe proprio per nulla, anzi era un oscuro popolano che ha avuto il cul la fortuna di avere una palestra in cui la gentil donzella si allenava, diventandone poi il personal trainer. Dopodiché l'opinione pubblica s'é spaccata: da una parte i tradizionalisti che storcevano il naso, che insomma una principessa mica si puó abbassare cosí, con un uomo non di rango; dall'altra parte quelli romantici che pensano che l'Ammore non ha confini e che sti due poveracci di innamorati avrebbero anche il diritto di volersi bene senza tanti rompiballe intorno. Che poi, visto ormai il valore e la popolaritá che ha la Monarchia in Svezia, forse non é nemmeno necessario farci su tante storie.
Da parte mia, il peggiore difetto del ragazzo (che é solo un paio di settimane piú vecchio di me) é la sua tremenda rassomiglianza con un personaggio digitale della pubblicitá svedese: il -da noi- odiatissimo Robert. Vedere per credere (immagine da internet):


Se vogliamo dirla tutta, da questa Occasione si ricava un Grande Insegnamento per tutti i Genitori: non fidatevi troppo del vostro istinto quando i vostri figli scelgono un partner. Non rompete.
Perché cosí é andata: i Sovrani svedesi non han visto di buon occhio sto popolano fin dall'inizio. Gli hanno messo un sacco di bastoni tra le ruote e sto poveraccio non poteva neanche far festa con la morosa in pubblico. Vorrei vedere voi a portar pazienza cosí. Contemporaneamente, questi suoceri rompib poco accorti avevano accolto con piacere ed onori un tal Jonas, il fidanzato dell'altra figliola, la bionda e glamourosissima Madeleine.
Risultato: Daniel-Robert si é rivelato un bravo ragazzo. L'altro, il favorito, mentre metteva in scena proposte di fidanzamento con anello e altre coreografie, trascurava la bella principessa per il lavoro e la cornificava con una procace figliola norvegese. Norvegese, poi, questo é un bell'affronto! (se non conoscete gli svedesi non potete capire)
(Insegnamento numero Due: essere Belle/i, di Successo, Colte/i, Spigliate/i e Ricche/i, non sempre é una garanzia per la riuscita sentimentale)

Sebbene io reputi la Monarchia come istituzione niente di piú che un costoso ma molto coreografico organo di rappresentanza, devo ammettere che la Principessa Victoria, la Sposina, mi sta parecchio simpatica, almeno a giudicare dalle interviste in Tivvú, dove si mostra sveglia, allegra, semplice e assai alla mano (jördnära, vicino alla terra, si potrebbe anche dire con un'efficace espressione svedese). Molto diversa dalla madre, una signora imbacchettata con un'eterna smorfia di disapprovazione, e dal padre, un tizio che a prima vista mi ricorda un pesce lesso (quando ho tradotto questa espressione in vernacolo svedese, ossia kokt fisk, molti autoctoni palesemente antimonarchici sembrano aver apprezzato. Graziealcielo i Reali non leggono il mio blog.)
D'altro canto, non le invidio al cento per cento la sua condizione. Nonostante sia destinata a diventare Regina, essa non puó, per disposizione, scegliere di professare altro culto che non sia la Chiesa Evangelica Svedese, non ha potuto decidere autonomamente di sposarsi con chi gli pare, infine, per poterlo fare, ha avuto bisogno non solo dell'autorizzazione del Re, ma pure del permesso scritto del Presidente del Consiglio (qua detto Statsminister). E pensate un po' se l'attuale Statsminister fosse stato uno con la stessa attitudine di quello italico verso il gentil sesso.

20 comments:

mugs for two said...

Quando siamo stati a Stoccolma vedevamo foto, piattini, tazze ecc... ecc... di Victoria e Daniel ovunque. Anche a me la principessa (siamo quasi coetanee) è sempre apparsa simpatica; ricordo la sua storia di anoressia... ma non ne potevo più di quei gadgets assurdi!!!

Zarinaia said...

Date le decine di documentari su Victoria e casa reale che SVT ha passato negli ultimi mesi anch´io mi sono fatta una cultura al rigurdo. :)
Concordo con te: Victoria e´ simpatica e i gadget sono davvero di pessimo gusto: c´e´un orrendo vassoio in plastica che si vede in tutte le vetrine della citta´ con la riproduzione della coppietta: ma chi puo´ portarsi a casa una cosa cosi´? Intanto la citta´ e´ bloccata gia´ da oggi in centro, speriamo almeno che per domani il tempo sia migliore di oggi: nuvoloso, freddo e c´ e´ pure un ventaccio...povera Victoria...

GattoVI said...

La cioccolata messa in vendita dalla Cloetta per l'evento è davvero schifosa (io sono tra gli estimatori delle barre al cioccolato e noci della Marabou, per cui mi dissocio da te nel disgusto per la cioccolata svedese :-)): 'sta mania per i mirtilli che flagella questo paese rende i cioccolatini matrimoniali immangiabili.

Robert, così come l'ex di Maddde, mi sa tanto di leccato e viscido. Le due sorelle hanno un po' lo stesso gusto in fatto di uomini.

Morgaine le Fée said...

Una cosa buona dell'abitare quassú é che non siamo sommersi di gadgets e di trovate kitsch (ho letto un post analogo di Davide di Liv in Stockholm e sono rimasta a bocca aperta).
@gattoVI: peró se ci pensi anche la lindt ha fatto la cioccolata fondente coi mirtilli (poi magari é solo per il mercato nordico).
A me non piacciono né Marabou né Cloetta, hanno quel gusto di caramello, latte in polvere e aroma artificiale ossidato che é troppo stucchevole per me. Anton Berg fa giá prodotti migliori. Purtroppo ho notato che anche molte delle cioccolate(cacai) equo-solidali sono di cattiva qualitá e hanno un retrogusto acido, peccato perché prefersico comprare quelle, se posso.

Sibia said...

grazie mille, avevo fortemente bisogno di qualche cosa di un minimo negativo (eh, poi la cioccolata è la cioccolata!!!)!! ^_^

Maxxfi said...

La febbre delle nozze reali è purtroppo arrivata anche nella repubblicana Finlandia.
Oggi sul giornalino Metro ho scorto con orrore che a Stoccolma sono disponibili dei tatuaggi (temporanei) con l'immagine della nubenda coppia regale. Non chiedemi dettagli, ché sono passato ad una meno inquietante foto di Freddie Kruger.
Anche a me comunque, la principessa da' l'idea di una persona simpatica. Il principesso, invece, non so perché ma mi sembra uscito da una confezione di Ken & Barbie anni '60 :-)

SuomItaly said...

Come già scritto da Maxxfi da queste parti si parla tanto di questo matrimonio.
Ho anche assaggiato i cioccolatini ufficiali :)

Ho letto dell'uscita di una Barbie ispirata alla principessa svedese. La notizia non sarebbe stata accolta molto bene dalla famiglia reale.

Maxxfi said...

P.S. a proposito dei cioccolatini, c'è stato un periodo in cui a causa dei conflitti interni al gruppo Cloetta(+Fazer, al tempo da poco assorbita) la società ha rischiato di chiamarsi "Cloetta-Cacava".
I dolori di pancia per Cloetta sono poi finiti quando Fazer è tornata indipendente.

Carin said...

ahahahahah, non ho mai pensato alla rassomiglianza con Robert prima, ma hai proprio ragione! =) Per dire la verità la maggior parte degli amici miei non hanno nessun interesse per questo matrimonio. Ma devo ammettere che ci vado a Stoccolma con la mia principessa domani... ma ho anche la scusa perché il piano è di incontrare Carla! =)

Giulia said...

Scusa l'off topic, ma non ho trovato modo di scriverti in privato. Stiamo pensando di fare un salto su nell'Ultima Thule in Agosto (a caccia di zanzare :D) ci chiedevamo se ci siete. Se vuoi scrivimi qui giulia@iridesoft.com

cristina said...

Mi sono trasferita per lavoro in Svezia da una sola settimana e prima del mio arrivo non sapevo niente del matrimonio reale. Invece appena arrivata a Goteborg mi sono trovata circondata da questi stranissimi gadget di dubbio gusto!

P.S. peraltro a me lui sembra Clark Kent. La sua versione brutta e viscida, però

Morgaine le Fée said...

@maxxfi: dimmi che non te la sei inventata! "Cloetta-cacava" mi ha fatto ridere come una cretina per mezz'ora! ma chi é che si farebbe i tatuaggi con la coppia??
@Suomitaly: e ci credo che la barbie-victoria non la vogliono, Victoria ha giá avuto problemi di anoressia in passato...
@Cristina: välkommen till Sverige... e benvenuta qui!
@giulia: c'é posta per te!

Insomma, riepilogando:
-la principessa sta simpatica ai piú
-il principesso é considerato viscidetto e insignificante (si adegua al suocero pesce-lesso?)
-la cioccolata della Cloetta non é all'altezza nemmeno di noi comuni mortali.

cristina said...

Grazie :-)

Maxxfi said...

@Morgaine: Oy Cacava AB è una società che esiste davvero che era (e forse è ancora) azionista di Cloetta. Qui trovi p.es. un articolo del tempo: http://www.affarsvarlden.se/hem/nyheter/article212488.ece
Non ho idea di chi abbia il coraggio di farsi un simile tatuaggio: http://img153.imageshack.us/img153/1921/tatyt.png

Morgaine le Fée said...

Maxxfi: questi due link sono da collezione (specie l'ultimo)!
Ommadonna quel tatuaggio...

Odysseus said...

Ciao Morgaine! Spero di essere il bentornato dalle tue parti dopo mesi di assenza. E per farmi perdonare farò il bastian contrario :)
Io, che mi emoziono ad ogni matrimonio, sono rimasto colpito da questo. Premetto che non sono né royalista, anzi ho snobbato l'avento finché ho potuto, complici i gadget kitsch e una aperta repulsione per tutti gli argomenti che contribuiscono a fare gli svedesi ancora più tronfi di quello che sono.
Ma ho dovuto cedere e alle parole di Olle mi è venuto il magone e a quelle di Daniel (bruttino però in inglese..) ho trattenuto la lacrimuccia.
Chissá se un giorno si sposeranno i miei figli....

Morgaine le Fée said...

@Odysseus! Questa é una bella sorpresa! Ti confesso: il matrimonio l'ho visto anch'io, e mi sono commossa.
Per il discorso non ce l'ho fatta, sono crollata a letto; mi ero ripromessa di andare a pescarlo magari su youtube o sull'aftonbladet, ma ho avuto poco tempo. Tutti dicono che era molto bello!

Dwight D. Eisenhower said...

Grande! Il paragone con 'Robert' l'ha fatto subito anche il mio Husband.

La cosa piu' strana pero' l'ho vista sul Metro (il giornalino gratis). C'era una pubblicita' di un negozio di occhiali (Smarteyes? Synsam? boh) e il modello era UGUALE a Daniel! Cioe', hanno trovato un tipo con un sorriso simile, l'hanno pettinato e gli hanno fatto indossare quegli occhiali terribili. E questa pubblicita' non l'ho mai vista prima.

bixx

Dwight D. Eisenhower said...

E mi permetto di aggiungere che da quando vivo in Svezia ho smesso di mangiare cioccolata. Non che io sia una purista, per carita', ma certe cose sono proprio immangiabili.
Chissa' come mai e' cosi' cattiva.

E che ne pensate dei 'godis', le caramelle gommose/croccanti/spugnose? Non siete rimasti a bocca aperta nel trovare lunghissimi scaffali di dolciumi in ogni supermercato? Io la prima volta ho comprato un sacchetto da un chilo e sono stata malissimo. Mi sembrava di essere tornata bambina alla sagra del paese.

ancora bixx

Morgaine le Fée said...

Ciao bixx, guarda sui godis ci ho scritto due bei post a suo tempo, credo s'intitolassero Óde al Pancreas o una cosa del genere.

Io cercheró di proibirli severamente a mio figlio finché mi sará possibile.
A casa nostra, comunque, neppure il Vikingo li vuole.

 
63°49'LatitudineNord © 2008. Template by BloggerBuster.