Saturday, 3 April 2010

Norrlandesi Sporcaccioni

I giornali locali dell'Ultima Thule hanno una sezione destinata agli ultimi arrivati del Paesello: genitori orgogliosi o meno possono spedire qui le foto di sé coi pargoli, specificando quando e dove sono nati, quanto pesavano, erano lunghi, eccetera. I piú ambiziosi si rivolgono ad uno studio fotografico per quest'opera, i piú schivi lasciano il campo libero al solo marmocchio (come abbiamo fatto noi a suo tempo col Mezzovikingo), altri ancora snobbano totalmente la cosa e preferiscono non partecipare affatto.
Fu cosí che un paio di giorni fa furono pubblicate le foto di altri nuovi bimbi, nati tra gennaio e febbraio. Quattro di queste, curiosamente, mostravano lo stesso signore, che risponde al nome di Andreas Utterhall, come orgoglioso padre di quattro marmocchi, i quali non sono quattro gemelli ma hanno ben quattro madri diverse.


Di fronte all'inusuale fatto, il giornalista si premuró d'intervistare il fortunato (?) padre, chiedendogli lumi sulla sua fertilitá. Coloro che ritengono la Svezia Paese Libertino e Svergognato han qui pane per i propri denti: la risposta fu che il signore in questione doveva sposarsi, e gli fu preparato un degno Addio al Celibato.


In pratica finí che la Fika prevista per l'Occasione perse il suo Significato Svedese per acquisire quello Italiano (che disdetta, peró, che ben quattro delle signore presenti stessero ovulando...), il Matrimonio fu sospeso, e il giovinotto si ritrovó a dover contrattare con la Mutua per farsi quadruplicare i giorni di Congedo Parentale.
Alcuni lettori, evidentemente non Pro-Life, dell'Ultima Thule han scritto indignatissimi il proprio Commento alla Notizia, dando del ladro a quest'uomo che intende sottrarre giorni extra dalle Casse della Mutua solo perché non s'é dato la pena di usufruire dei molti anticoncezionali disponibili sul mercato (il sottofondo Jantelage é pure velatamente percepibile, insomma, sto Andreas, chi si crede di essere?)

Bene, e qui noi tutti sappiamo che giorno era un paio di giorni fa.

Intanto, buona Pasqua a tutti. Sulle usanze del periodo ritorneró dopo la Festa in stuga (devo pure avere il tempo di fare qualche foto).

6 comments:

TopGun said...

questa è davvero grandiosa :D
unbelievable!

Buona Pasqua in stuga! :)

Pollon72 said...

Ummh.. però! Si è dato da fare, eh eh

gattosolitario said...

Piú che jantelagen secondo me é invidia ; )

Eilan82 said...

Non ho capito bene... era un pesce d'aprile?! °__°''
Cmq... -> "In pratica finí che la Fika prevista per l'Occasione perse il suo Significato Svedese per acquisire quello Italiano" -> HAHHAHAHHAHAH Sono morta dal ridere!!! :P:P:P

Morgaine le Fée said...

Riassumendo per tutti: Eilan hai indovinato! ;) E, se uno guarda bene, vede che il bambino é lo stesso in tutte le quattro foto incriminate. Ma qualche lettore del giornale c'é cascato lo stesso.
Lo scherzo é stato proclamato miglior pesce d'aprile in Svezia da, credo, il quotidiano Expressen.

Selene said...

Sono pure simpaticoni, sti svedesi! :D

 
63°49'LatitudineNord © 2008. Template by BloggerBuster.