Saturday, 24 July 2010

Le piccole gioie della vita

Appena in tempo per l'arrivo di un'ospite, la sospiratissima Stuga del Vikingo apre i battenti dopo frenetiche settimane di lavori. Se il blog ha risentito parecchio dell'assenza forzata, un'uscita-lampo verso la Cittá causa rifornimenti alimentari mi lascia un generoso spazio di qualche quarto d'ora per mostrare una ricetta veloce, la quale é pure un gradito Effetto Collaterale della Vita Pseudobucolica sulle coste del Norrland: la Colazione Estiva Macrobiotica.

Ingredienti:
fragoline di bosco, o smultron:


Mirtilli neri, o blåbär:


Yogurt.

Preparazione:
Appena svegli, uscite dalla porta che dá sul mare. Sfidando le zanzare, raccogliete. Versate le bacche in una scodella di yogurt, o altro se quest'ultimo vi fa schifo. Se un Mezzovikingo vorace e autoritario fallirá nel confiscarvi la scodella, sedete e gustate sulla veranda, davanti al mare calmo e al sole che accarezza le cime degli abeti.


Buon Appetito.

8 comments:

mugs for two said...

Che semplice bontà! Adoro i frutti di bosco...
Un abbraccio!

cristina said...

Slurp!

sdonatelli77 said...

buono, leggero e...."prodotti alla mano" !!!!

Sybille said...

... che invidia! :)

Melcat said...

che buoni!!!!

Odysseus said...

ciao Morgaine sei mai andata in paranoia da mirtilli?
Io mi ricordo le prime volte andavo nei boschi e ne raccoglievo parecchi litri (già puliti). La sera a letto una volta chiusi gli occhi vedevo solo pallini blu dappertutto. Niente bevando strane, garantisco... solo paranoia da mirtilli. Mi spaventai.

Morgaine le Fée said...

@odysseus: no, peró mai raccolti cosí tanti! :)

Odysseus said...

Forse esagero col "parecchi". Parlo di due/tre litri raccolti a mano senza foglie, ma bastano per vedere pallini blu ad occhi chiusi, la sera.

 
63°49'LatitudineNord © 2008. Template by BloggerBuster.