Wednesday, 23 December 2009

God Julafton!

Ovvero: buona Vigilia di Natale!



Quando uno va a comprare le cartoline delle Feste natalizie, non di rado ci trova, comodamente prestampata, la Frasetta d'Uso che risparmia al pigro scrivano qualche decimetro d'inchiostro: God Jul och Gott Nytt År, ovvero buon Natale e buon Anno Nuovo (a me non risparmia niente perché tanto devo tornare a riscriverla in italiano, inglese o tedesco, visto che il livello culturale dei miei destinatari é talmente basso che neppure lo svedese conoscono, puah!).

In realtá, come tutti gli Abitanti e gli Ammiratori della Nordica Monarchia sicuramente sapranno, la dicitura piú corretta da usare sarebbe Buona Vigilia. In Svezia, il Giorno Ufficiale di Festa in sé, che sia Natale, Midsommar, Capodanno, Valpurga eccetera, non ha molto significato: l'apice dei festeggiamenti si ha sempre durante la Vigilia (afton), ed é qui che avvengono le cose piú interessanti e si officiano i rituali piú importanti. Il mio sospetto é che la Giornata Ufficiale serva piú che altro a smaltire le eventuali monumentali sbronze e le mangiate della Vigilia. Nel caso la Festa Ufficiale sia seguita da un ulteriore Giorno Extra (tipo Santo Stefano, per intenderci), é perché é necessario avere del Tempo Aggiuntivo per ritornare ad essere Persone con Dignitá ed Integritá, qualora possibile.

Immagino che piú d'uno vorrá sapere che si mangia a Natale (ops, la Vigilia), e cosa si fa e quanto si beve, eccetera, in queste lande. Sull'argomento si promette un po' di documentazione fra qualche giorno, dopo che i Rituali saranno stati consumati. Nel frattempo, anticipo che domani si partirá alla volta della stuga verso l'ora di pranzo, dove la suocera Vikinga avrá approntato una minestrina leggerina chiamata blöta (cioé bagnata), fatta col brodo di cottura dello Julskinka (prosciutto di Natale, che per inciso é identico al Påskskinka, ovvero prosciutto di Pasqua: cambia, si spera, solo la data di scadenza). Il tale brodo, che ha una pressione osmotica simile a quella del Mar Morto e ha un contenuto di glutammato, nitrati e nitriti (dal prosciutto) su cui preferisco restare all'oscuro, viene reso piú sostanzioso con l'aggiunta di tunnbröd friabile: il risultato é un pastone molto igroscopico il cui scopo invano é cercare di limitare la mangiata serale, oltre che rappresentare molto bene la filosofia contadina di una volta secondo la quale non si butta via niente.
Seguirá stravaccamento sul divano a guardare, o far finta di guardare Kalle Anka, cioé Paperino e cartoons Disney vari alla televisione. La TV svedese, togliendosi con poca spesa l'impiccio di offrire una programmazione per la Vigilia, trasmette ormai dall'epoca delle Invasioni Vichinghe sempre gli stessi identici cartoni di Paperino&C, i quali per qualche misterioso motivo sono sempre seguiti con grande entusiasmo. Devo ammettere che é comunque meglio dei quarti di prosciutto (tanto per restare in tema) che, mi raccontano, l'alto Ente Televisivo Italico sta ossessivamente presentando ai suoi spettatori negli ultimi decenni in qualsiasi fascia oraria e stagione. Ogni TV sopperisce a suo modo alla mancanza di fantasia.
Poi arriverá la sera, arriverá lo Jultomte a distribuire i regali, e ci sará lo Julbord (Tavolata di Natale, letteralmente) preparato amorevolmente dalla sollecita suocera. Ma su tutto questo ritorneró con calma dopo il rientro dal Natale nella stuga.

Ragion per cui da domani ci saranno un paio di giorni di pausa, da passare appunto nella stuga dei suoceri senza internet a disposizione, e quindi devo sbrigarmi adesso a fare gli Auguri a tutti voi che siete arrivati da queste parti, gentilmente e, spesso inaspettatamente, leggendo e commentando alcune delle sgrammaticate cavolate che scrivo.

God Jul, o God Julafton a tutti.

(nella foto: una parte infinitesimale della collezione dei tomtar natalizi dei miei suoceri, per la gioia dei nipoti)

9 comments:

Carla said...

God Julafton, allora, anche a te! :)

franco said...

Ha en riktigt god jul och ett gott nytt år.

Andrea said...

Eh, purtroppo chi ha fatto un minimo di Chimica non riesce più a mangiare a cuor leggero.. Io mi sto perfezionando ad annullare momentaneamente tutte le mie nozioni di Chimica quando sono a mangiare fuori :)

God Julafton!

Anonymous said...

Buona vigilia!!! Mauro da Udine

Sybille said...

Euch auch frohe Weihnachten und schöne Feiertage!

hiddensymmetries said...

Buone vacanze!

kitos said...

probabilmente in questo momento stai guardando i cartoni, buona visione.aspetto con grande curiosita' il tuo resoconto.

gattosolitario said...

I tuoi post sono sempre molto ironici e divertenti, auguri anche a voi.

Morgaine le Fée said...

Grazie e altrettanto a tutti!

Morgaine le Fée appesantita

 
63°49'LatitudineNord © 2008. Template by BloggerBuster.