Wednesday, 17 April 2013

Segnali di cambiamento

Questo non é, dato il titolo, un post politico.
Nemmeno é l'annuncio di qualche Novitá Demografica (come m'era riuscito di fare all'annuncio del Mezzitalico), perché qui il laboratorio artigiano s'é pensionato e se avessimo ancora prole andrebbe a finire che posto sul blog una volta ogni dieci mesi.
Questa settimana dó ufficialmente l'Annuncio dell'Arrivo della tanto sospirata Primavera nelle lande dell'Ultima Thule:
qui la primavera non arriva il 21 marzo, come gl'infingardi Astronomi vogliono illudere;
e nemmeno quando c'é una, almeno una settimana di temperature sopra lo zero Celsius, come i beffardi Metereologi svedesi vogliono farci credere;
e non gli alberi in fiore, che appena cade il primo petalo é giá autunno;
e non le prime gemme degli alberi, perché le lepri e i caprioli se le son mangiate durante l'inverno:


(qui quel poveraccio del Melo, che evidentemente se la spassa peggio del suo collega descritto da Daniela)


la Primavera arriva nei mattini di nebbia coi Cigni selvatici, le Gru (cosí amate dai contadini!), e le Oche del Canadá sui campi ostinatamente innevati :



e anche con le graziose Pavoncelle (Vanellus vanellus, Tofsvipa per i miei concittadini), che indugiano sospettose all'ombra dei grandi volatili, e cercano un buco di terra per far nascere i loro pargoli.


Puntando il naso all'insú, le lunghe e precise formazioni a V veleggiano oltre la nebbia del mattino, e scaldano i cuori intirizziti degli Ultimathuliani dopo il Grande Letargo.

5 comments:

Betty said...

Ma che bellissimo!!!
Solitamente come da programma è intorno al 1 maggio che la neve è andata via giusto?
Ebbene! buona primavera anche a te :D

lastradamaestra said...

Che spettacolo! Adoro i tuoi post e il tuo modo di scrivere!
Baci,
Irene

Morgaine le Fée said...

@Betty: piú o meno si, anche se i mucchi di neve piú grossi ci sono ancora a metá maggio. Poi dipende da come va l'anno: quello scorso era precoce, questo sembra piú nella norma. Buona primavera :)
@Irene: grazie! e sappi che verró da te a rubare qualche ricetta ;)

Fabrizio Carbone said...

ciao Morgaine, noi del nostro nord del mondo siamo tornati a Roma per evitare lo zanzarume nordico...Un abbraccio e buona primavera

Morgaine le Fée said...

@fabrizio: buon viaggio! Molto in anticipo per via del caldo inusitato, il zanzarume é cominciato anche da noi. Ma non possiamo scappare...

 
63°49'LatitudineNord © 2008. Template by BloggerBuster.